Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

domenica 25 novembre 2012

TOFU AI DUE POMODORI

Una ricettina improvvisata e molto apprezzata, da grandi e piccini!

Ingredienti:
2 panetti di tofu
scorza di limone
pomodori secchi sottolio
pomodori datterino
aglio
sale
olio evo

Procedimento:
Tagliate il tofu a dadini e mettetelo all'interno di una capiente pentola. Aggiungete la scorza di mezzo limone (a pezzi grossi, da poter togliere successivamente), olio evo e uno spicchio di aglio tritato finemente. Coprite con il coperchio e lasciate riposare un paio d'ore.
Accendete la fiamma e, a fuoco vivace, fate prendere un bel colore dorato al tofu. Unite i due pomodori tagliate a pezzi ed il sale. Fate insaporire altri 3-4 minuti e servite!

sabato 27 ottobre 2012

MELE AL FORNO

Qui in Trentino le giornate iniziano ad essere fredde e piovose. Le mele cotte profumano la casa e coccolano lo spirito, merenda ideale in un fine settimana autunnale.

Ingredienti:
7 mele renette
7 biscotti vegan
2 C malto di riso
3 C marmellata senza zucchero (la mia era di albicocche)
1 c chiodi di garofano in polvere
1 c vaniglia in polvere

Procedimento:
Sbriciolate all'interno di una ciotola i biscotti con le mani. Aggiungete tutti gli altri ingredienti ad esclusione della vaniglia. Mescolate per bene il composto e utilizzatelo per riempire le mele precedentemente private del torsolo. Posizionatele sopra ad una teglia. Cospargete ogni mela con un pizzico di vaniglia in polvere e infornate per 15 minuti circa a 180°.


giovedì 25 ottobre 2012

BOCCONCINI AL CURRY

La soia disidratata la uso raramente, ma per una cena improvvisata è assolutamente indicata. Questi bocconcini sono pronti in pochi minuti e sono davvero gustosi.

Ingredienti:
bocconcini di soia disidratata 
farina semintegrale
curry
limone
cipolla
sale
olio evo

Procedimento:
Dopo aver portato a bollore dell'acqua salata gettate all'interno della pentola i bocconcini di soia e lasciate cuocere per 10 minuti, poi scolate e lasciate raffreddare.
In una ciotola mettete qualche cucchiaio di farina, un paio di cucchiaini di curry, la scorza grattugiata di un limone e un pizzico di sale. Unite i bocconcini di soia ed infarinateli per bene.
Prendete una pentola dal fondo largo, versateci un po' di olio e soffriggeteci una cipolla tagliata a fettine. Quando la cipolla sarà ben dorata unite i bocconcini e fate insaporire per 5 minuti. A cottura ultimata, con fiamma vivace, sfumate con il succo di un limone e spegnete dopo un paio di minuti.

martedì 23 ottobre 2012

CIAMBELLA MARMORIZZATA

Questa torta mi fa venire voglia di pocciarne una fetta in una tazza piena di latte caldo e orzo. Ideale a colazione per iniziare al meglio la giornata!



Ingredienti:

140 gr farina semintegrale
80 gr farina di riso
60 gr fecola di patate
200 gr malto di riso
200 gr latte di riso
30 gr olio evo
1 bustina lievito
1 c vaniglia in polvere
pizzico di sale
per la parte scura: 40 gr carruba (o cacao!) + 60 gr latte di riso



Procedimento:

Mettete tutto in una ciotola (tralasciando l'ultima riga nella lista degli ingredienti) e mescolate energicamente con una frusta. Versate mezzo composto in una tortiera oliata ed infarinata. Unite al restante impasto la carruba (o il cacao), il latte e mescolate nuovamente. Versate all'interno della tortiera la parte scura. Con una forchetta fate il giro, rigirandola su se stessa come se doveste raccogliere degli spaghetti, della ciambella per mescolare appena le due parti. Infornate a 180° per 30 minuti circa.


Procedimento con bimby:

Mettete tutto nel boccale (tralasciando i due Ingredienti: per la parte scura) ed azionate per 1 minuto a Vel 6. Versate mezzo composto in una tortiera oliata ed infarinata. Unite al restante impasto la carruba e il latte, azionate pochi secondi Vel 6. Versate all'interno della tortiera la parte scura. Con una forchetta fate il giro della ciambella rigirandola su se stessa per mescolare appena le due parti. Infornate a 180° per 30 minuti circa.

domenica 21 ottobre 2012

TORTA DI ROSE DELLA MAMMA

Oggi mia mamma ha portato una splendida torta per i malatini di casa (la gnoma, il gattone rosso ed io). Bella, morbida, profumata e davvero ottima! Ecco la sua ricetta...

Ingredienti:
500 gr farina 00
70 ml olio evo
1 cubetto lievito di birra
50 gr zucchero
250 gr latte di riso
scorza grattugiata di mezzo limone o 1 c di vaniglia in polvere (ciò che preferite)
un pizzico di sale
marmellata

Procedimento:
Dopo aver sciolto il lievito in poco latte tiepido, impastate per bene tutti gli ingredienti e fate lievitare il panetto ben coperto per un paio d'ore. Stendete l'impasto dandogli la forma di un rettangolo e cospargete la superficie di abbondante marmellata o altra farcitura a scelta (es: zucchero, uvetta e scorza di limone). Arrotolate dal lato più lungo e tagliate a fette. Ricoprite una tortiera di carta forno ed adagiatevi le rondelle leggermente distanziate tra loro, avendo cura di chiudere leggermente la parte di rosellina che toccherà il fondo della tortiera. Mettete la tortiera nel forno a 50° per 30 minuti coperta da un canovaccio. Poi estraetela, tenendola coperta, e portate la temperatura del forno a 160°. Raggiunta la temperatura infornate per altri 30-35 minuti.

Procedimento con bimby:
 
Portate il latte a 37° per 2 minuti. Aggiungete il lievito e frullate a velocità 3 per 30 secondi. Unite tutti i restanti ingredienti e frullate per 40 secondi a v 4. Poi impastate per 5 minuti a v . Fate lievitare il panetto ottenuto per un paio d'ore ben coperto. Stendete l'impasto dandogli la forma di un rettangolo e cospargete la superficie di abbondante marmellata o altra farcitura a scelta (es: zucchero, uvetta e scorza di limone). Arrotolate dal lato più lungo e tagliate a fette. Ricoprite una tortiera di carta forno ed adagiatevi le rondelle leggermente distanziate tra loro, avendo cura di chiudere leggermente la parte di rosellina che toccherà il fondo della tortiera. Mettete la tortiera nel forno a 50° per 30 minuti coperta da un canovaccio. Poi estraetela, tenendola coperta, e portate la temperatura del forno a 160°. Raggiunta la temperatura infornate per altri 30-35 minuti.

venerdì 19 ottobre 2012

BUDINO TUTTO CRUDO

E' sparito talmente velocemente da non riuscire a fotografarlo! Ecco un budino del tutto raw, leggero e goduriosamente cioccolatoso.

Ingredienti (x 2 budini):
4 cachi
2 C cacao amaro (se lo volete raw assicuratevi sia cacao crudo)
1 c vaniglia in polvere
http://blog.buonopasto.it/2011/10/19/le-ricette-dautunno-il-semifreddo-al-cachi/

Procedimento:
Frullate tutto e, se riuscite a resistere alla tentazione, mettetelo in frigorifero per un paio d'ore prima di mangiarlo!

giovedì 18 ottobre 2012

BISCOTTI DIANA

Questa ricetta è stata tratta dal libro di Franco Berrino "Alimentare il benessere". Vi invito a scaricare questo interessante PDF dove troverete uno scritto di Berrino e delle interessantissime ricette.
La mia versione è stata leggermente modificata rispetto all'originale in base agli ingredienti presenti in dispensa ed al gusto personale.

Ingredienti:
110 gr farina semintegrale
70 gr fiocchi 5 cereali
2 C miglio soffiato
1/3 bicchiere di noci
1/3 bicchiere di mandorle
1/3 bicchiere di nocciole tostate
100 ml latte di riso
40 gr uvetta
1 mela piccola
1 pera piccola
1 c scorza di limone
pizzico sale
pizzico di cannella
1/2 bustina lievito bio

Procedimento:
Mettete in ammollo l'uvetta nell'acqua tiepida. Frullate grossolanamente la frutta secca e aggiungete la farina, i fiocchi di cereale, il sale, il miglio, la scorza di limone grattugiata e la cannella. Unite poi il latte, l'uvetta ben strizzata e la frutta fresca grattugiata finemente. Azionate il frullatore a media velocità per pochi secondi. Aggiungete il lievito e mescolate ancora a bassa velocità.
Con l'aiuto di due cucchiai formate i vostri biscotti e disponeteli sopra ad una teglia ricoperta da carta forno. Cuoceteli per 20 minuti a 180°.

mercoledì 3 ottobre 2012

DADO VEGETALE

Ultima preparazione attendendo la fine dell'estate. Il dado autoprodotto è fantastico, privo di conservanti e addensanti, dura a lungo ed il sapore è davvero ottimo. Anche per questa ricetta on line troviamo differenti versioni, io scelgo la via pigra...come sempre!

Ingredienti per 2 vasi da 500gr:
450 gr cipolle
400 gr carote (io ho messo anche un po' di zucca)
400 gr sedano (io ho messo anche finocchio e sedano rapa)
200 gr zucchine
400 gr sale grosso integrale
2 spicchi di aglio
4 C d'olio
qualche ago di rosmarino
una manciata di prezzemolo
una manciata di basilico
un paio di foglie di salvia

Procedimento:
Tagliate a pezzi le verdure e mettetele in un pentolone insieme agli aromi. Unite il sale, l'olio e accendete la fiamma.
Tenendo mescolato, fate cuocere per 15 minuti. Riducete in pezzi più piccoli con l'aiuto di un frullatore ad immersione. Rimettete sul fuoco per altri 10 minuti, frullate nuovamente finchè il composto risulterà cremoso.
Mettete nei vasi sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgete. Lasciate riposare finchè il dado si sarà raffreddato completamente.
Se ben sottovuoto si mantiene tranquillamente fino al prossimo anno!

martedì 2 ottobre 2012

BURGER DI FAGIOLI

Voglia di una cena all' American Style: panini morbidi, burger, salsine varie, verdure e patate....una vera goduria!!

Ingredienti (x 9 hamburger):
600 gr di fagioli misti cotti
60 gr pane grattugiato
aglio
basilico
sale

Procedimento:
Mettete tutti i fagioli in una ciotola e schiacciateli con un pestello riducendone all'incirca metà in poltiglia. Unite l'aglio tritato, un pugno di basilico sminuzzato, il sale e il pangrattato. Amalgamate bene.
Con l'aiuto di un coppapasta create i vostri hamburger impanandoli bene nel pangrattato. Fateli riposare in un luogo fresco almeno per un'ora.
Passateli velocemente in padella con un filo di olio facendoli dorare su entrambi i lati.

Ora prendete dei panini (meglio se autoprodotti) e tagliateli a metà. Inserite gli hamburger, maionese vegetale, insalata, cetrioli, pomodori e ciò che la fantasia vi suggerisce. Servite con abbondanti patate fritte o al forno.

Buona cena maialosa a tutti! ;)

Procedimento con bimby:
 
Mettete i fagioli nel boccale e frullateli a velocità 3 per 15 secondi (dovranno risultare all'incirca metà frullati metà a pezzetti piccoli). 
Unite l'aglio tritato, un pugno di basilico sminuzzato, il sale e il pangrattato. Amalgamate bene a velocità 2 per 20 secondi spatolando.
Con l'aiuto di un coppapasta create i vostri hamburger impanandoli bene nel pangrattato. Fateli riposare in un luogo fresco almeno per un'ora.
Passateli velocemente in padella con un filo di olio facendoli dorare su entrambi i lati.
 
Ora prendete dei panini (meglio se autoprodotti) e tagliateli a metà. Inserite gli hamburger, maionese vegetale, insalata, cetrioli, pomodori e ciò che la fantasia vi suggerisce. Servite con abbondanti patate fritte o al forno.

QUINOA IN CRUDO

Piatto pronto in pochi minuti, ricco di vitamine, calcio e proteine. Una ricetta adatta a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare ai sapori appaganti.

Ingredienti (x 2 persone):
1 bicchiere di quinoa
1 carota piccola
1 zucchina piccola
1/4 peperone giallo
1 pugno di pomodorini datterino
aglio
basilico
tahin

Procedimento:
Mettete la quinoa in un pentolino. Aggiungete 2 bicchieri e 1/2 di acqua, un pizzico di sale e accendete la fiamma. Lasciate cuocere a fuoco vivace per 12 minuti circa. Poi spegnete la fiamma, coprite con un coperchio e fate riposare per 10 minuti. Nel frattempo prendete tutte le verdure lavate e riducetele a dadini molto piccoli. Unite il basilico spezzettato, un pizzico di sale ed uno spicchio di aglio tritato.
Aggiungete la quinoa alla dadolata di verdure, mantecate con 1 cucchiaio di tahin e servite.

Procedimento con bimby:
 
Mettete la quinoa nel . Aggiungete 2 bicchieri e 1/2 di acqua, un pizzico di sale ed azionate per 15 minuti temperatura varoma velocità   . Spegnete e lasciatela riposare per 10 minuti con il coperchio chiuso. Nel frattempo prendete tutte le verdure lavate e riducetele a dadini molto piccoli. Unite il basilico spezzettato, un pizzico di sale ed uno spicchio di aglio tritato.
Aggiungete la quinoa alla dadolata di verdure, mantecate con 1 cucchiaio di tahin e servite.

lunedì 1 ottobre 2012

TIRAMISU' TUTTA FRUTTA

In rete si trovano parecchie ricette di tiramisù crudisti, qualche variazione ed ecco la mia versione!

Ingredienti:
1 avocado
12 datteri (meglio se ammollati un paio d'ore)
mele
pesche
pere
banane
polvere di carruba

Procedimento:
Prendete tre mele e frullatele insieme ai datteri e all'avocado.
Ora affettate le banane per il lungo e tagliate, con una mandolina, mele e pesche. Prendete una pirofila, adagiate sul fondo uno strato di crema e ricoprite, prima, con uno strato di mele, poi, con uno di pesche e successivamente con uno di banane. Aggiungete un altro strato di crema e continuate con gli strati alla frutta. Finite ricoprendo la frutta con abbondante crema. Spolverate con polvere di carruba.
Tenete in frigorifero un paio d'ore prima di servire!

Procedimento con bimby:
 
Prendete tre mele e frullatele insieme ai datteri e all'avocado  per 1 minuto a velocità 10.
Ora affettate le banane per il lungo e tagliate, con una mandolina, mele e pesche. Prendete una pirofila, adagiate sul fondo uno strato di crema e ricoprite, prima, con uno strato di mele, poi, con uno di pesche e successivamente con uno di banane. Aggiungete un altro strato di crema e continuate con gli strati alla frutta. Finite ricoprendo la frutta con abbondante crema. Spolverate con polvere di carruba.
Tenete in frigorifero un paio d'ore prima di servire!

domenica 30 settembre 2012

FOCACCIA DI RECCO

Voglia di qualcosa di caldo, croccante, maialoso e per niente economico? Ecco a voi la focaccia di Recco! Perchè poco economica come ricetta? Perchè contiene ben 4 confezioni di crescenza vegetale per un totale di 800 gr. E noi che ci facevano con 4 panetti di crescenza? Di certo non li abbiamo acquistati ma, beh... è decisamente una lunga storia. 

Ingredienti per 2 teglie da forno:
500 gr farina semintegrale
70 gr olio evo
250 gr acqua fredda
sale
800 gr crescenza vegetale


Procedimento:
Impastate olio, acqua, farina e pizzico di sale. Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per un paio l'ore.
Ora dividete l'impasto in 4 parti. Prendetene una e, su una spianatoia ben infarinata, tiratela sottilissima. Adagiatela nella prima leccarda spennellata di olio. Ricopritela con 400 gr di crescenza spezzettata un po' qui e un po' lì. Ora rivestite il tutto con la seconda sfoglia tirata a velo. Sigillate bene i bordi ed eliminate le parti in eccesso. Pizzicate, bucherellando appena, l'intera superficie in modo tale che non si gonfi in cottura. Spennellate con poco olio. 
Fate lo stesso procedimento con il rimanente impasto.
Infornate le teglie a 250° per 15-20 minuti.
Mangiatela subitissimo, prima che il non formaggio inizi a rapprendersi!



TORTA FREDDA ALLO YOGURT


In frigorifero yogurt e le ultime fragole della stagione da smaltire e quindi? Simil chesee cake alle fragole :)


Ingredienti:
* per la base
200 gr biscotti vegan senza zucchero
100 gr mandorle
25 gr olio evo
100 gr concentrato di dattero
25 gr latte di riso
* per la farcia
270 gr latte di riso
320 gr yogurt di soia
130 gr concentrato di dattero
40 gr crema di mandorle (facoltativa)
1 C agar agar
* per la copertura
fragole o frutta a piacere




Tritate le mandorle a farina e mettetele in una ciotola. Ora tritate i biscotti avendo l'accortezza di lasciare qualche pezzetto e uniteli alle mandorle. Ora nella ciotola aggiungete l'olio, il concentrato di dattero ed il latte di riso. Mescolate bene con un cucchiaio. Trasferite la base della chesee cake in una tortiera con cerniera apribile e livellate bene il composto con l'aiuto delle mani. Mettete nel frigo a raffreddare.
Nel frattempo preparate la crema: mettete tutti gli ingredienti, ad esclusione dell'agar agar, in un pentolino e portate ad ebollizione continuando a mescolare. Quando avrà raggiunto il bollore unite l'agar agar sciolto in pochissima acqua, attendete 4-5 minuti e spegnete la fiamma.
Lavate le fragole e tagliatele a pezzi.
Prendete la base dal frigo e versateci la crema ancora calda. Lasciate intiepidire e poi rimettetela in frigorifero per almeno un paio d'ore.
Decorate con abbondante frutta e buon appetito!


Procedimento con bimby:
 
Tritate le mandorle a velocità 10 per 30 secondi. Mettete da parte. Ora tritate i biscotti per 15 secondi a v 4 e uniteli alle mandorle insieme a olio, concentrato di dattero e il latte di riso. 
Mescolate bene con un cucchiaio. Trasferite la base della chesee cake in una tortiera con cerniera apribile e livellate bene il composto con l'aiuto delle mani. Mettete nel frigo a raffreddare.
Nel frattempo preparate la crema: mettete tutti gli ingredienti, ad esclusione dell'agar agar, nel  e cuocete per 8 minuti a 100° v 3. Unite l'agar agar sciolto in pochissima acqua e fate andare nuovamente a 100° per 5 minuti v 4. 
Lavate le fragole e tagliatele a pezzi.
Prendete la base dal frigo e versateci la crema ancora calda. Lasciate intiepidire e poi rimettetela in frigorifero per almeno un paio d'ore.
Decorate con abbondante frutta e buon appetito!

sabato 29 settembre 2012

CROSTATINE-INE-INE


Delle crostatine rapide e tanto, tanto bone!

Ingredienti:
pasta frolla macrobiotica (la ricetta la trovate qui)
marmellata di fichi (o quella che più vi aggrada)
1 mela



Procedimento:
impastate velocemente la frolla all'interno di una ciotola (al posto del malto ho utilizzato il mio inseparabile concentrato di dattero ed al posto della scorza di limone ho messo 1/2 c di vaniglia in polvere). Stendete l'impasto in 12 stampini da muffin. Aggiungete 1 cucchiaino di marmellata ciascuno, qualche fettina di mela e ricoprite con una sbriciolata di impasto.
Infornate per 20 minuti a 180°.

Ecco fatto :)

venerdì 28 settembre 2012

GNOCCHI ALLA ZUCCA

Ingredienti:
75 gr farina di quinoa
75 gr farina di miglio
130 gr farina semintegrale
150 gr patate
300 gr zucca cotta al vapore
1 vasetto di yogurt di soia
1/2 bustina di lievito
sale


Procedimento:
Cuocete le patate al vapore, schiacciatele ed una volta intiepidite impastatele con tutti gli ingredienti.
L'impasto risulta molto morbido ed appiccicoso. L'ideale per questi gnocchi, e per evitare di aggiungere troppa farina, è crearli  con l'aiuto di due cucchiai ( qui un esempio, poco vegan, ma pur sempre un esempio) facendoli poi scivolare direttamente nell'acqua bollente e salata. Dopo pochi minuti saliranno in superficie e saranno pronti per essere scolati e conditi a piacere!

Io li ho conditi con una cremina a base di fave e zucchine ed arricchiti con qualche datterino saltato in padella.

sabato 22 settembre 2012

CANNELLONI ORIENTE OCCIDENTE

Un piatto tipico rivisitato in chiave oriental_vegan!

Ingredienti:
250 gr cannelloni di semola
ragù di lenticchie (fatto con 300gr di lenticchie rosse decorticate)
500 gr zucca cotta al vapore
150 gr quinoa
3 chiodi di garofano
1 bacca di anice stellato
3 cm cannella in bastoncini
4 bacche di cardamomo
dado vegetale
olio evo

Procedimento:
In un pentolino mettete la quinoa con l'aggiunta di 350gr di acqua. Unite le spezie, un cucchiaino di dado vegetale ed accendete la fiamma. Dopo 10 minuti di bollitura, spegnete, coprite con un coperchio e fate riposare per una decina di minuti.
Schiacciate la zucca con una forchetta ed unitela alla quinoa privata delle spezie. Aggiungete 100gr di parmigiano veg.
Prendete una teglia e versate sul fondo abbondante ragù di lenticchie.







Con l'aiuto di una sac à poche riempite i cannelloni con il ripieno di zucca e quinoa e sistemateli all'interno della teglia. 










Ricoprite tutti i cannelloni con il ragù vegetale, spolverate con del parmigiano veg ed infornate a 200° per 40 minuti.


Serviteli con un filo di olio evo.

mercoledì 19 settembre 2012

MOUSSAKA

Piatto ricchissimo e piuttosto laborioso. Fantastico da proporre ad una cena con ospiti da sorprendere!

Ingredienti:
500 gr seitan
800 gr passata di pomodoro
1 carota grande
1 cipolla
1 spicchio d' aglio
3 peperoni medi
2 melanzane medie
5 patate grandi
50 gr farina semintegrale
500 gr latte di soia
dado vegetale
lievito in scaglie
noce moscata
sale
olio evo

Procedimento:
Tagliate le patate a fette spesse e cuocetele, al dente, al vapore.
Grigliate le fette di melanzane ed i peperoni tagliati in 4 (i peperoni basterà cuocerli per una decina di minuti, poi finiranno di cuocere nel forno).
Preparate la besciamella: mescolate 30 gr di olio insieme alla farina. Aggiungete, sbattendo con una frusta, il latte mano a mano. Mettete sul fuoco e, continuando a mescolare, portate a bollore. Unite un pizzico di sale, di noce moscata e spegnete dopo 5 minuti.
Sminuzzate la cipolla, la carota, l'aglio e metteteli a soffriggere in poco olio. Unite il seitan tagliato a pezzi piccoli (frullato per qualche secondo nel mixer) e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete la passata di pomodoro, un cucchiaio di dado vegetale e lasciate andare per una ventina di minuti.
Preparate una  teglia capiente.
Mettete sul fondo uno strato di ragù vegetale. Sopra aggiungete uno strato di patate, uno di peperoni, un pizzico di sale, uno di besciamella. Poi riprendete con il ragù, le patate, le melanzane, un pizzico di sale, ragù vegetale e besciamella. Spolverate con il lievito vegetale ed infornate per 30 minuti a 200°. 

sabato 15 settembre 2012

DOLCETTI DI EVA

Questi dolcetti sono stati presi in prestito da Eva e sono davvero buonissimi. Privi di coloranti, addensanti, conservanti, farine raffinate, zuccheri e cotture. Delle palline semplicissime, gustose e ricche di calcio.

Ingredienti:
mandorle e uvetta in pari quantità



Mettete mandorle e uvetta in un frullatore ed azionate. Frullate fino a che il composto risulta tritato e ben omogeneo. Prendete poco impasto tra le mani e create le vostre palline. Arrotolatele a piacere in: cacao, polvere di carruba, cocco, nocciole tritate, sesamo, semi di papavero...
Se volete esagerare e creare delle bombe di bontá potete immergerle nel cioccolato fuso per poi farle raffreddare in frigo prima di gustarle.

lunedì 10 settembre 2012

PASTICCIO DI VERDURA CON RAGU' DI LENTICCHIE

Tante verdure in frigorifero e la voglia di inventare qualcosa di nuovo. Un pasticcio morbido, dal profumo delizioso...spazzolato a cena da tutta la famiglia!

Ingredienti:
100 gr cipolle
130 gr carote
1 spicchio di aglio
250 gr lenticchie rosse decorticate
800 gr passata di pomodoro
300 gr di acqua
1 C dado vegetale
150 gr porro
800 gr zucca
750 gr patate
300 gr melanzane
olio evo
sale
(tutte le verdure sono state pesate al netto, senza scorze e pulite da eventuali scarti)

Procedimento:
Preparate il ragù di lenticchie. Tritate le cipolle, le carote e lo spicchio di aglio e mettete il tutto all'interno di una capiente pentola con dell'olio. Fate soffriggere per qualche minuto. Unite le lenticchie e lasciate insaporire per 4 minuti circa. Ora aggiungete la passata di pomodoro, l'acqua e il dado vegetale. Portate a bollore e lasciate cuocere per 25 minuti circa a fuoco vivace.
Nel frattempo: tagliate il porro a rondelline, la zucca a dadini, le melanzane a fettine sottili e le patate tagliatele a fette utilizzando la mandolina.
Prendete una pirofila (le misure della mia: 35cm x 25 cm ) e sulla base mettete uno strato di ragù. Ora fatene uno con le patate, aggiungete la zucca, una parte di porri, di melanzane. Mettete un pizzico di sale e ricominciate con il ragù. Continuate con gli strati finchè non finirete gli ingredienti avendo l'accortezza di terminare con abbondante ragù di lenticchie.
Infornate a 200° per 40 minuti circa. (io l'ho tenuto in forno a 200° per 20 minuti, poi ho coperto la pirofila con della stagnola, ho spento il forno e l'ho lasciato all'interno per altri 30 minuti).
Buono sia caldo che tiepidino! 
Io l'ho servito con una spolverata di lievito in scaglie e poco olio piccante.

sabato 8 settembre 2012

HUMMUS

L' hummus è davvero ricorrente in questa casa. Mangiato con verdure crude o con del pane appena sfornato è una vera meraviglia a cui è difficile resistere.

Ingredienti:
200 gr ceci cotti
il succo di 1 limone
1 C tahin (favoltativo)
1 c garam masala
1 c prezzemolo
1/2 spicchio di aglio
sale
olio evo

Procedimento:
Mettete tutti gli ingredienti, escluso il prezzemolo, in un frullatore ed azionate. Servite la crema guarnita con del prezzemolo fresco e abbondante verdura di stagione.

Procedimento bimby
Mettete tutti gli ingredienti, escluso il prezzemolo, nel boccale ed azionate a velocità 10 per 50 secondi. Servite la crema guarnita con del prezzemolo fresco e abbondante verdura di stagione.