Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

mercoledì 11 gennaio 2012

TROFIE ASPARAGI E PISTACCHI

200 gr farina 0
100 gr farina di semola
15 cl di acqua
un pizzico di sale
un mazzetto di asparagi verdi
1 scalogno
panna di soia
granella di pistacchi
sale
pepe
olio evo
lievito in scaglie



Disporre la farina a fontana sul piano di lavoro ed aggiungere l’acqua e il sale. Impastare con forza fino ad ottenere un impasto elastico. Ricavare dei pezzettini dall’impasto e creare dei piccoli bastoncini lavorandoli tra le dita. Con le mani infarinate dare ad ogni bastoncino la forma tipica della trofia.
Mentre la pasta viene lasciata riposare preparare il condimento. 
Dopo aver curato e pulito gli asparagi cuocerli al vapore. 
Una volta pronti tenere da parte le punte , mentre le parti finali metterle in un tritatutto insieme a qualche cucchiaio di panna vegetale;  azionare fino a ridurre in crema. Soffriggere lo scalogno in una padella con dell’olio evo. 
Aggiungere le punte degli asparagi e dopo qualche minuto la crema ottenuta.
Aggiustare di sale e pepe.
Cuocere la pasta per i minuti necessari (dipenderà dalla grandezza delle trofie preparate), scolare e gettarla nel condimento preparato. Accendere il fuoco e lasciar insaporire.
Unire un paio di  cucchiai di  parmigiano vegetale realizzato con mandorle bianche tritate, lievito in scaglie e lecitina di soia. 
Servire nei piatti decorando con abbondante trito di pistacchi.

Procedimento con bimby:
 
Mettete le farine, l'acqua ed un pizzico di sale nel boccale ed impastate per 2 minuti velocità spiga. 
Ricavare dei pezzettini dall’impasto e creare dei piccoli bastoncini lavorandoli tra le dita. Con le mani infarinate dare ad ogni bastoncino la forma tipica della trofia.
Mentre la pasta viene lasciata riposare preparare il condimento. Dopo aver curato e pulito gli asparagi cuocerli al vapore. (nel varoma per 30 minuti circa).
Una volta pronti, tagliate le punte e mettetele da parte. Mettete a soffriggere all'interno del boccale lo scalogno tritato insieme all'olio, 5 minuti 100° velocità 1. Unite gli asparagi tagliati a pezzi e fate insaporire per 8 minuti a 100° velocità 1. Unite della panna e frullate a velocità 7 fino a ridurre tutto in crema. Aggiustate di sale e pepe. 
Cuocere la pasta per i minuti necessari (dipenderà dalla grandezza delle trofie preparate), scolare e gettarla nel condimento preparato. Accendere il fuoco e lasciar insaporire.
 
Unire un paio di  cucchiai di  parmigiano vegetale realizzato con mandorle bianche tritate, lievito in scaglie e lecitina di soia. 
 
Servire nei piatti decorando con abbondante trito di pistacchi e con le punte di asparagi.


2 commenti:

  1. Direi buono buono anzi...più che buono! ^_^

    RispondiElimina
  2. che bello, il primo commento del blog! grazie :)

    RispondiElimina